Cesare Damiano

Le news al 28 ottobre 2016 sulle pensioni concernono i due temi caldi degli esodati e opzione donna sui quali è intervenuto Cesare Damiano, che nella sua ultima nota stampa invita il Governo a non dirottare questi fondi altrove. Lo stesso dubbio avanza Simonetti, vediamo le considerazioni di entrambi.

Opzione donna ed esodati, news al 28 ottobre 2016: giù le mani dai fondi

Abbiamo chiesto, dice rivolto al Governo, di prolungare le scadenze di 36 mesi per i lavoratori in mobilità e di 24 mesi per tutti gli altri. In questo modo si coinvolgerebbero altri 25.000-30.000 lavoratori e si risolverebbe definitivamente il problema”.

Se così non fosse, spiega Damiano, si aprirebbe un conflitto con il Governo perché sarebbe inspiegabile la scelta di sottrarre risorse al Fondo esodati senza aver prima sanato la situazione.

Opzione donna ed esodati, news al 28 ottobre 2016: Cesare Damiano e lerisorse da conservare

Insieme a questo, prosegue Damiano in nota, vorremmo avere notizie di Opzione Donna per quanto riguarda il consuntivo delle risorse spese e dei risparmi realizzati, che doveva essere consegnato a settembre. Non vorremmo sgradevoli sorprese, perché quelle risorse debbono essere esclusivamente utilizzate per prolungare la sperimentazione: “è ora di finirla di fare cassa con le pensioni”

Opzione donna ed esodati, news al 28 ottobre 2016: interviene Simonetti

Nel decreto fiscale il governo prende i quasi 600 milioni provenienti dalle economie accertate sulle salvaguardie in essere e li destina ad altro invece che per la definitiva salvaguardia. Mi auguro che questa interpretazione del decreto possa essere smentita dalla realta’ dei fatti perche’, in caso contrario, si ripercorrerebbe sempre la stessa strada e cioe’ non riutilizzare mai le risorse in avanzo per la prosecuzione di ulteriori salvaguardie.

Sia Simonetti quanto Damiano, in cocnlusione, si dicono per il proseguo della sperimentazione di opzione donna almeno per tutto il 2016 e per concludere, attraverso l’ottava salvaguardia, l’incresciosa situazione esodati creatasi con l’avvento della Riforma Fornero.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !