Opzione donna, news al 9 novembre 2016: Titti di Salvo rassicura le lavoratrici
Titti di Salvo

Le ultime news al 9 novembre 2016 sull’opzione donna giungono in parte della rassicurazioni offerte da Titti di Salvo, membro commissione lavoro, e in parte dal web. La referente per la comunicazione Orietta Armiliato quotidianamente aggiorna le iscritte su tutte le novità e invita a twittare alle più alte cariche istituzionali messaggi di sollecito. Si attendono i dati dal MEF ed é partita la diffida, la pazienza é finita.

Opzione donna, news al 9 novembre 2016: le lavoratrici insieme per ottenere giustizia

Le lavoratrici iscritte ai gruppi facebook ‘Comitato Opzione donna’, ‘opzione donna ultimo trimestre 57-58’ e ‘opzione donna proroga al 2018‘ hanno unito le loro forze a suon di tweet per raggiungere l’obiettivo giustizia, non é più possibile, dicono all’unisono attendere oltre. Il MEF, Ministero economia e finanze, avrebbe dovuto produrre dal 30 settembre scorso i dati del contatore.

Il monitoraggio relativo alle risorse risparmiate su opzione donna ed ancora spendibili per il proseguo della stessa non é invece ancora giunto, il Ministro Poletti ha firmato il documento, ma manca la firma di Padoan. Perché, si chiedono le lavoratrici, tarda così tanto ad arrivare la relazione con i dati?

Opzione donna, news al 9 novembre 2016: ore decisive per le lavoratrici?

Si attendono inoltre gli emendamenti che verranno presentati dai membri della commissione alla Camera dei deputati al decreto legge, l’iter della legge di Bilancio sta proseguendo ed ha breve non sarà più possibile alcuna modifica. Per questa ragione il pressing continua, affinché qualcosa, anche per il cumulo gratuito dei contributi, si possa fare prima che sia troppo tardi.

Orietta Armiliato fa presente sulla pagina ufficiale del gruppo che “Il termine per la presentazione di emendamenti al disegno di legge AC.4127-bis Governo, recante Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019, è fissato alle ore 16,00 del giorno 10 Novembre 2016”.

Opzione donna, news al 9 novembre 2016: Titti di Salvo sta con le lavoratrici

L’onorevole Titti di Salvo, membro della commissione lavoro alla Camera dei Deputati, ieri ospite nella trasmissione Mi Manda RaiTre, parlando di Pensioni, ha fatto riferimento ad opzione donna. Le lavoratrici sono state dunque, in un momento così delicato, rassicurate dall’onorevole.

La Commissione Lavoro, ha detto, farà di tutto affinché che gli impegni presi in legge di stabilità lo scorso anno vengano mantenuti, alle lavoratrici non resta dunque che attendere e confidare anche che la diffida fatta pervenire a Padoan, porti al più presto risposte e che queste siano positive. L’ansia continua a crescere, le ore sono decisive ed il pressing si fa sempre più incalzante, si confida che quanto prima giungano lumi per queste lavoratrici che vorrebbero poter comprendere le sorti del loro futuro previdenziale e che a nostro avviso, hanno avuto fin troppa pazienza nei confronti del MEF.

Terminano qui le ultime news sulle pensioni ma presto torneremo con nuovi aggiornamenti su questo tema.