Pensioni news: andare in pensione fa bene, ecco la ricerca che lo attesta

Le ultimissime news riguarda il tema delle pensioni e vertono su un interessante ricerca condotta dagli economisti dell’Università Ca’ Foscari Venezia e pubblicato sulla rivista Health Economics, che confermerebbe quanto sempre sostenuto dai lavoratori, in particolare dai precoci, che ambiscono ad accedere al più presto alla pensione: andarci prima è un toccasana ed è un efficace antidepressivo. Vediamo i risultati di tale studio e le ultime novità a riguardo.

Pensioni news: andare prima in pensione è un toccasana

Andare in pensione fa bene alla salute. Momento agognato tutto una vita dalla maggior parte degli italiani e sempre più spostato in avanti dalla Riforma Fornero sarebbe un efficace antidepressivo a dirlo uno studio sull’impatto del pensionamento sulla salute mentale degli ultracinquantenni.

Sono in particolare gli operai ad essere maggiormente esausti della vita lavorativa che conducono e a desiderare la quiescenza, specie coloro che temono di rimanere senza lavoro e di essere ormai troppo ‘vecchi’ per trovarne uno nuovo.

Pensioni news: gli operai bisognosi della pensione e i risparmi

 

Stando allo studio svolto dai ricercatori dell’università veneziana sarebbero ‘i colletti blu’, infatti, la categoria su cui si farebbe sentire di più l’effetto positivo del pensionamento: “Tra gli operai giunti agli ultimi anni di vita lavorativa si osserva un peggioramento dello score di salute mentale e un aumento della probabilità di cadere in depressione dovuti al crescente rischio di perdere il lavoro e non trovare una nuova posizione”, spiega Giacomo Pasini, professore al Dipartimento di Economia di Ca’ Foscari.

Inoltre se si stimano i costi della sanità per curare la depressione si evince altresì che mandare prima in pensione i lavoratori consentirebbe anche un notevole risparmio per le casse dello Stato. La pensione anticipata avrebbe dunque effetti benefici anche sul welfare, come conferma la ricerca. Quanto costa la depressione ai sistemi di sanità pubblica europei? Ben 118 miliardi di euro. Alla luce dello studio, dunque, l’effetto anti-stress del pensionamento si candida ad entrare, a buon diritto, nel conto della sostenibilità dei sistemi di welfare.

Non resta che comprendere se il neo Governo Gentiloni farà ‘orecchie da mercante’ o utilizzerà questi dati per dare ascolto alle richieste dei lavoratori, donne e precoci in primis. In ogni caso vi aggiorneremo con le novità riguardanti il tema delle pensioni.

ultima modifica: 2017-01-10T16:30:07+00:00