Tutti vorremmo essere magri e perfettamente in forma fisica, specialmente il sesso femminile, che è perentoriamente a dieta. Non è restringendo l’alimentazione che si arriva allo scopo, ma dobbiamo imparare a scegliere i cibi giusti: Pollo, noci e verdura, questo è il trio di cibi che i magri mangiano!

Per essere magri niente cibo spazzatura, ma un terno che funziona perfettamente: pollo, noci, verdura

Non è il caso di sottoporsi ad una dieta dietro l’altra per trovare quella che ci fa diventere magri. Per trovare la forma fisica e rimanerci per lungo tempo, c’è un segreto antichissimo, scegliere gli alimenti giusti. Tra tutti primeggiano: pollo, noci, verdura. Alle amiche, che non hanno un rotolino di ciccia, da alcuna parte del corpo e che se andiamo a fare shopping insieme e chiediamo cosa mangiano, ci rispondono: “Non faccio nulla di particolare, mangio un po’ di tutto senza problemi”,non dovremmo badare, ma cercare di alimentarci bene anche noi.

Per mantenere la forma fisica, non servono molti provvedimenti o una dieta esagerata, ma è molto efficace usare moderazione ed essere sempli nella scelta degli alimenti. Alimentiamoci con: carni bianche, verdura, frutta fresca e secca. Questo è uno stile di vita alimentare ed una buona abitudine che, che se è seguita di continuo e regolarmente danno una mano al nostro metabolismo senza rendere necessarie diete massacranti.

Una ricerca è stata condotta negli Usa, dalla Cornell University e presentata alla Obesity Week 2015 di Los Angeles

Una ricerca è stata condotta negli Usa, dalla Cornell University e presentata alla Obesity Week 2015 di Los Angeles e si basa sullo studio effettuato intervistando 147 persone, tra cui 118 donne, tutte con un indice di massa corporea nella norma e non a dieta.  Alla domanda sulla loro alimentazione sulla dieta e gli alimenti preferiti, il 63% degli intervistati ha dichiarato di mangiare la verdura a cena, il 35% aggiunge anche l’insalata a pranzo, il 61% di scegliere in prevalenza carni bianche come il pollo, mentre il 46% a colazione sceglie la frutta. Quest’ultimo alimento viene consumato anche negli snack nel 39% dei casi, mentre il 20% preferisce la frutta secca.

In minoranza con solo il 7%, i vegetariani, gli astemi, che sono il 18% del campione, mentre oltre il 30% degli intervistati mangia le uova a colazione. Il 65% del campione ammette di bere bibite gassate, anche se nella metà dei casi si preferisce la versione light. “Una delle conferme importanti di questo studio, afferma la ricercatrice Anna-Leena Vuorinen, è che una percentuale molto alta di persone magre fa colazione, e mangia cibi salutari lungo tutto il giorno. Anche il consumo di uova è risultato più alto di quello che ci aspettavamo”.

Questo studio fa parte del progetto “Slim by Design”, per capire come è possibile migliorare la dieta con accorgimenti pratici. Un’altra delle scoperte dello stesso gruppo, pubblicata sulla rivista Health Education and Behavior, è stata che gli alimenti che le persone lasciano ben visibili in cucina, predicono il loro peso. Se sono presenti i cereali in media si pesa nove chili in più, i biscotti ne prende quasi quattro, mentre la frutta in media è più magro di quasi sei.