Tamara de Lempicka: la mostra a Verona fino al 31-01-2015

Dal 20 settembre 2015 al 31 gennaio 2016 apre la Mostra di Tamara de Lempicka a Verona presso le bellissime sale del Piano Nobile di Palazzo Forti, è possibile ammirare una mostra che racconta l’eccezionale vita artistica di Tamara de Lempicka, che rappresenta senza dubbio una delle artiste del Novecento più acclamate dal grande pubblico.

Attraverso un percorso che è stato sviluppato con attenzione ai minimi dettagli, seguendo principalmente un criterio cronologico, si può visionare tutto il percorso della Lempicka, con ben 200 opere suddivise tra olii, fotografie, disegni, acquerelli, video ed anche abiti. Si parte dalle splendide creazioni parigine degli anni ‘20 per arrivare piano piano fino alle ultime opere intorno al 1950.

Interessante l’analisi che accompagna tutto il percorso, con cenni e collegamenti tra l’arte in sè e la fotografia, oltre a continui richiami all’ambito della moda, tanto caro a Tamara de Lempicka. La vita moderna è un elemento chiave di tutti i suoi dipinti, con un tocco rivoluzionario per il tempo in cui vengono realizzate le opere.

Anche la musica rappresenta un elemento chiave della Mostra, in quanto i visitatori saranno accolti in ciascuna sala da un sottofondo musicale che ripercorre fedelmente brani e ritmi dei luoghi e dei tempi dell’artista. Le date previste per poter ammirare la mostra vanno dal 20 settembre 2015 al 31 gennaio 2016, con orari che prevedono l’apertura secondo le giornate e con biglietteria che chiude un’ora prima della chiusura: lun 14:30 – 19:30; mar-dom 9:30 – 19:30.

Il costo del biglietto intero è pari a 13 euro, mentre quello ridotto va da 11 euro a 6.50 euro. E’ inoltre possibile acquistare il biglietto anche tramite i portali online ad un prezzo di 14.50 euro. Sono previste riduzioni sul prezzo del biglietto per ragazzi da 11 a 18 anni; per studenti fino a 26 anni non compiuti (muniti di documento); per gli Over 65 anni e per le persone diversamente abili. Hanno inoltre diritto all’ingresso gratuito i minori fino ai 4 anni e gli accompagnatori per persone disabili che presentino necessità.