Cronaca, caso Yara Gambirasio: Bossetti condannato all'ergastolo!
Massimo Bossetti

Le news di cronaca svelano clamorose novità sul caso Yara Gambirasio, infatti i giudici hanno deciso che Massimo Bossetti sarà condannato all’ergastolo, il massimo della pena che la giustizia italiana poteva attribuirgli. Il muratore di Mapello è stato condannato per omicidio volontario per la morte della piccola ginnasta di Brembate. La sentenza è stata pronunciata a porte chiuse per reporter e telecamere, ma chi era presente ha riferito che Bossetti al momento della condanna è rimasto impassibile.

Yara Gabirasio, Bossetti ha riferito la sua delusione:’Avevo fiducia nella giustizia’

La prima dichiarazione di Massimo Bossetti è stata chiara:”E’ stata una mazzata grossissima, avevo fiducia nella giustizia“, lo hanno riferito i suoi legali appena fuori dall’aula di tribunale. Bossetti è stato assolto però per il reato di ‘calunnia’, del quale era stato indagato per aver accusato del delitto un suo collega di lavoro, i giudici hanno deciso di non procedere ‘perchè il fatto non sussiste’.

La moglie Marita Comi piangeva abbracciata alla sorella del marito, anche se davanti a Bossetti le donne erano rimaste impassibili. Il legale del muratore Claudio Salvagni si dice amareggiato, perchè convinto dell’innocenza del suo assistito. Ai cronisti ha dichiarato che questo è stato un processo indiziario, senza una prova vera contro Massimo Bossetti.

Crona, caso Yara Gambirasio: le dichiarazioni della madre

Maura la mamma di Yara Gambirasio, ha dichiarato:”Ora sappiamo chi è stato a uccidere la mia Yara, anche se niente e nessuno potrà riportarcela indietro“, queste sono le parole riferite dalla donna ai suoi legali. Gli stessi legali, hanno rivelato che i genitori di Yara, non hanno mai avuto dubbi sulla colpevolezza di Massimo Bossetti. Si chiude quindi il primo atto di questo processo, i legali di Bossetti hanno già annunciato il ricorso in appello, ma questo era facilmente pronosticabile.

Al momento Massimo Bossetti rimane in carcere, condannato all’ergastolo, ma senza l’isolamento diurno, come richiesto dall’accusa. Inoltre la presidente della corte Antonella Bertoja, ha tolto a Massimo Bossetti la potestà genitoriale sui tre figli minori.

Le nostre news di cronaca terminano qui e vi diamo appuntamento alle prossime news che troverete su blogitaliano.net.