La piscina fuori terra (così come quella interrata) ha bisogno di una certa cura durante l’inverno per impedire che subisca dei danni causati dall’acqua gelata. Nel caso in cui l’acqua si gelasse, potrebbe causare danni ingenti alla piscina, particolarmente al suo apparato idraulico e al sistema del filtraggio. Anche se la temperatura invernale delle vostra regione o città non è particolarmente rigida, dovete sempre prendere delle precauzioni adatte per evitare dei congelamenti.

Checché ne dicano le previsioni del tempo, sarà difficile che possiate avere la certezza assoluta che il termometro andrà sotto zero. Bisogna anche tenere pulita la piscina, in considerazione del suo uso nella stagione estiva, in questo modo vi risparmierete la fatica di doverla ripulire la prima volta che la userete dopo la stagione invernale.

In inverno l’idea istintiva che viene è di togliere totalmente l’acqua dalla piscina fuori terra, però l’idea è del tutto errata perché una piscina senz’acqua, potrebbe avere dei cambiamenti negativi in relazione alla struttura fisica della piscina. Inoltre se non c’è l’acqua nella piscina i rivestimenti di questa potranno consumarsi più velocemente con eventuale distacco o rigonfiamento di questi oltre alla possibilità dello sviluppo di macchie e di muffa decisamente fastidiosi da eliminare.

L’acqua deve stare in una posizione inferiore allo skimmer, dato che in caso di congelamento questo si rovinerebbe.

Per prima cosa assicuratevi che gli elementi chimici dell’acqua siano bilanciati nella stagione invernale visto che questi servono per impedire la formazione di macchie nella parte superiore della piscina fuori terra.

Togliete l’acqua dalla pompa e siate ben certi che nell’alimentatore non ci siano più prodotti chimici.

Ricoprite la piscina così da impedire che ci entrino rifiuti. Si consiglia un rivestimento resistente che possa difendere pure dalla luce solare, ciò impedirà che nascano alghe nelle piscine o vasche fuori terra. Si consigliano inoltre cuscini ad aria per mantenere il telone della piscina a forma di cupola, così rifiuti ed acqua scivoleranno via e non stagneranno.

Alcuni suggerimenti cautelativi che riguardano l’usare la piscina fuori terra

Per passare un’estate divertente e senza spendere grosse somme ci sono le piscine fuori terra. Per ogni famiglia l’idea di mettere la piscina fuori terra in giardino, è la cosa ideale. Godersi il fresco tuffandosi in piscina è una delle cose maggiormente sognate e desiderate durante la stagione calda. In più la piscina  richiama gli amici e le conoscenze, in questo modo le riunioni famigliari o le feste si possono fare in un attimo.

È ovvio che la piscina fuori terra se paragonata a quella interrata ha maggiore fragilità, però è più semplice da installare e costa anche meno, se subisce danni non si spende molto nel ripararla.

Ci sono un tot di precauzioni che vi aiuteranno ad usare al massimo questa possibilità e faranno durare la piscina nel tempo.

In primis la piscina deve essere coperta quando non la si usa, sono in vendita dei teloni specifici per questo scopo che si possono mettere facilmente sopra, questo servirà come mezzo di sicurezza a difesa da animali o da bambini che stanno nei paraggi e terrà l’acqua della piscina pulita.

Il fare entrare a nuotare nella piscina fuori terra qualsiasi animale dovrebbe essere vietato per motivi igienici, in più i cani di grossa taglia potrebbero forse addirittura strappare dei pezzi di materiale che dovrebbe in seguito essere sistemato.

Quando si prendono delle misure, considerate che il filtro occuperà un tot di spazio. Usare una piscina che non ha il filtro non è consigliabile assolutamente. Create anche un luogo in cui piazzerete tutti gli attrezzi che servono per la manutenzione.

Tenere a mente che gli alberi che ci sono intorno ad una piscina fuori terra sono un rischio, dato che possono sempre cadere e provocare danni a persone ed anche alla piscina. Dovreste eliminarli in qualche modo o piazzare la piscina ad una certa distanza da questi alberi. Le piscine fuori terra non dovrebbero essere così grandi da occupare tutto il cortile, ma dovrebbero lasciare dello spazio per muoversi e per il relax.

Come acquistare, scegliere e manutenere la tua piscina fuori terra ultima modifica: 2014-09-17T13:31:10+00:00 da Redazione Blogitaliano
CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !