Chiunque ne possegga o ne curi uno, sa che dopo l’estate ogni giardino si accende di colori e di atmosfera: a differenza delle comuni credenze che considerano l’autunno solo come la stagione in cui cadono le foglie ormai secche, molte piante fioriscono proprio in questo periodo dell’anno.

Sono tante le sfumature del viola, ad esempio, che invadono i parchi in questa stagione, con la fioritura delle pervinche e dei ciclamini, ma anche della pianta di viola e dell’erica, colorando il giardino con colori accesi e suggestivi, ed emanando gradevoli e delicate profumazioni. Per mantenere il più a lungo possibile questi piacevoli colori nel proprio giardino o nel proprio balcone, è necessario proteggere le piante dai primi cali di temperatura, aiutandosi con pellicole e sacchi di iuta e facendo particolare attenzione al dannoso ristagno di acqua nei sottovasi quando si annaffia, che potrebbe gelare bruciando le radici delle piante.

Se si vuole piantare in questo periodo, si può puntare alla coltivazione di un piccolo orto vero e propriocon le piante aromatiche che, oltre a dare al giardino o al terrazzo un tocco di colore e di verde, sono un ottimo aiuto per la cucina, dal momento che il loro utilizzo è benefico per la salute e previsto in quasi tutte le ricette base della nostra alimentazione mediterranea.

I mesi autunnali permettono anche di piantare alcuni alberi, che nei mesi successivi, crescendo e dando frutti, contribuiranno alla bellezza ai colori del giardino: un esempio è il melograno, che con il clima autunnale attecchisce perfettamente, e porterà, al momento giusto, frutti gustosi e salutari.

In autunno si possono aggiungere anche altri alberi, se se ne ha la possibilità, per ampliare il proprio frutteto, come il kiwi ed il fico, ma anche il nocciolo, che proprio in questo periodo dell’anno dà i suoi frutti. Se invece si possiede un orto, le temperature autunnali permettono di piantare spinaci, lattuga, ravanelli e barbabietole, da utilizzare per calde zuppe nei mesi più freddi alle porte.

A differenza di quanto si ritenga, quindi, anche l’autunno è una stagione perfetta per il giardinaggio e la cura dell’orto, colorati e piacevoli anche con i primi freddi.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !