Come curare il giardino durante l'autunno e per aiutarlo a superare l'inverno

Dopo la fine della stagione calda e l’arrivo dell’autunno, è opportuno preparare il proprio giardino attraverso delle cure specifiche per l‘inverno. In questo periodo, le foglie diventano secche e i rami iniziano a spezzarsi. Come curare il giardino in questi mesi?

Sono molti gli ortaggi e i fiori che si possono coltivare anche durante l’autunno e l’inverno; è importante quindi proteggere le piante dalle intemperie di queste stagioni, come ad esempio le piogge forti. Per non rovinare le piante, è consigliato coprirle con dei teli trasparenti. È fondamentale che la copertura sia trasparente, poiché piante e orto hanno bisogno di luce per crescere bene.

Un altro metodo per difendere il giardino dalle intemperie autunnali e invernali è la pacciamatura. Essa consiste nel coprire il terreno con materiale inerte, in modo da evitare che il gelo penetri in profondità, danneggiando la radice delle piante più delicate. Per quanto riguarda la potatura, è necessario curare, quando se ne presenti il bisogno, alberi e siepi. Inoltre, bisogna procedere con il raccoglimento delle foglie secche.

Le foglie secche possono essere riutilizzate in modo costruttivo. Esse sono utili come compost o come copertura per le piante più delicate, più soggette alla deterioramento dovuta a pioggia o grandine. Durante l’autunno, bisogna organizzare il terreno per le coltivazioni future, attraverso la vangatura e la concimazione. Inoltre, occorre piantare i bulbi dei fiori che poi sbocceranno nella stagione primaverile.

Nelle stagioni fredde, non ignorare l’irrigazione del prato; infatti, esso necessita ugualmente di essere innaffiato, facendo attenzione però a evitare gli eccessi e eventuali ristagni.

CONDIVIDI

Facci sapere cosa ne pensi !