Coperture terrazzi eco dei consigli utili

Proteggere il terrazzo con delle coperture che riparino dalle intemperie è importante poichè la troppa esposizone può renderne meno piacevole l’utilizzo. Vi sono molteplici soluzioni, piuttosto efficaci, che si possono adottare per ovviare a questo fastidioso inconveniente. Per le coperture per terrazzi si va da quelle più economiche, a quelle che impiegano materiali naturali, a quelle più costose o che prevedono il ricorso a prodotti artificiali.

Tra le coperture più naturali per riparare il terrazzo dal vento c’ è la siepe. Se fitta e densa infatti riesce a garantire una protezione ottimale per se stessi e per le piante esterne di casa. Occorre scegliere degli arbusti sempreverdi e con una trama di foglie piuttosto fitta: l’olenadro, l’alloro o il bosso. Tuttavia, è bene organizzarsi per tempo per costituire una siepe avvolgente dal momento che impiegherà diverso tempo per crescere.

Una altra copertura altrettanto naturale e più immediata è data dall’adozione di un paravento realizzato con canne sottili di bambù. Queste, pur lasciando passare i raggi solari e un po’ di pioggia, risultano decisamente resistenti rispetto all’azione insidiosa del vento. Si tratta di un paravento piuttosto versatile. Costruendone uno che corre lungo tutto il perimetro del terrazzo si potrà scegliere se tenerlo in posizione bassa o innalzarlo per proteggere se stessi e le piante esterne più alte.

In alternativa a questi rimedi naturali, esistono tutta una gamma di coperture meno naturali e meno economiche, ma decisamente più resistenti. Si va dagli schermi artificiali, alle pergole, fino ai alle pareti grigliate, alle tende in PVC, ai pannelli frangivento. Normalmente il materiale più resistente in cui sono realizzati questi oggetti è il legno, tuttavia anche quelli prodotti con materiale sintetico garantiscono dei buoni risultati anche se esteticamente incidono di più sull’arredamento esterno.

Le pareti grigliate potrebbero essere ingentilite agganciandovi dei piccoli vasi colorati da cui fuoriescono delle piante rampicanti. Per impreziosire i pannelli frangivento vi si potrebbero collocare alla base dei graziosi porta vasi.

Coperture terrazzi: soluzioni più efficaci e gradevoli per proteggere il terrazzo ultima modifica: 2015-10-11T09:00:00+00:00 da Ottavia Levantesi