Assicurazione auto: la scatola nera permette di risparmiare sulla polizza

La scatola nera per le automobili non è esattamente come quella utilizzata sugli aerei ma si tratta di un congegno dotato di localizzatore satellitare GPS in grado di monitorare e registrare tutti gli spostamenti del veicolo e quindi, nel caso avvenga un incidente permette di ricostruirne l’esatta dinamica. L’apparecchio viene concesso in comodato d’uso gratuito. Affinchè la polizza assicurativa auto sia valida e con essa lo sconto previsto è necessario installare la scatola nera sul veicolo entro 15 giorni dall’emissione della polizza.
Per farlo occorre rivolgersi ad una delle carrozzerie autorizzate segnalate dalla compagnia assicuratrice.

In caso di mancata installazione e attivazione della scatola nera, l’assicurazione considererà nullo qualsiasi sconto e procederà a richiedere un’integrazione della polizza.
Alla scadenza della polizza il contraente potrà decidere se rinnovare o no il servizio.

Il vantaggio di avere una scatola nera installata sulla propria auto non è solo in una più veloce indagine sulla dinamica degli incidenti e il conseguenze risparmio sulla Responsabilità Civile ma permette di accedere anche a servizi aggiuntivi quali il soccorso stradale immediato e la possibilità di rintracciare rapidamente l’auto, nel caso fosse rubata.

A chi non è capitato di contestare una multa recapitataci per una infrazione alla guida in un posto dove si è certi di non essere mai stati? Con la scatola nera sarà semplicissimo dimostrare che ad una certa ora di un certo giorno l’auto era in tutt’altro luogo rispetto a quello in cui è stata elevata la multa.

Insomma, l’installazione di una scatola nera sull’automobile consente di ricevere sconti sui costi dell’assicurazione e numerosi altri vantaggi, sia pure pagando un piccolo prezzo in termini di privacy oltre che di denaro.
Per chi non ha necessità di nascondere i propri spostamenti, la convenienza delle polizze con scatola nera è innegabile.